Quando cominci qualcosa di nuovo…inizia da te!

Posted by on Ott 17, 2012 in Gli Articoli di Ispirazione, Azione e Passione | 0 comments

Quando cominci qualcosa di nuovo...inizia da te!Tutti noi, ad un qualche livello, desideriamo migliorare noi stessi e la vita che viviamo! Magari vi siete già trovati a meditare sui cambiamenti che vorreste apportare… o forse, pur sentendo che qualcosa nella vostra vita non funziona come vorreste, non sapete da dove iniziare o che cosa cambiare.

Spesso quando cominciamo qualcosa di nuovo (un’attività, un viaggio, una relazione, …) quello che ci viene più naturale fare, è settare dei nuovi obiettivi e fare la lista dei buoni propositi. Vi è mai successo? Questa volta sarà diverso… ci metterò più impegno… non perderò tempo… non sarò geloso… terrò gli occhi bene aperti… ascolterò di più i miei colleghi… mi mostrerò più calmo ed equilibrato… conterò fino a 10 prima di rispondere…

Avere le idee chiare su che cosa desideriamo, così come riprometterci di mettere in atto determinati comportamenti, è già un’ottima cosa! Ma cosa ne dite se questo viaggio di cambiamento insieme lo cominciassimo in un altro modo?

Cheryl Richardson suggerisce di intraprendere il vostro prossimo cambiamento, la vostra nuova relazione o attività, … riconoscendovi il merito per i vostri successi, piccoli o grandi che siano. Pensate al tipo di persona che siete diventati anche solo in questo ultimo anno, ai cambiamenti che siete riusciti ad apportare, alle soddisfazioni che avete provato, ai bei momenti che avete trascorso (e se qualcuno di voi sta forse pensando… “Ma a me è andato tutto storto” oppure “Beh, in fondo nella mia vita non è cambiato niente!” … vi chiedo: “E’ andato veramente tutto storto? Non è cambiato proprio niente?”). Siate gentili con voi stessi, invece di rimproverarvi per ciò che avreste dovuto fare in passato e che invece non avete fatto, per le buone promesse che poi non avete mantenuto. Perseverare in comportamenti simili vi farebbe solo sentire ancora peggio nei confronti di voi stessi. Prendetevi un po’ di tempo per pensare a ciò che avete fatto di buono. Aiutatevi con queste domande:

  • Quali qualità del vostro carattere avete rafforzato?
  • Siete forse più onesti con le altre persone riguardo a ciò che sentite e alle emozioni che provate?
  • Avete imparato a settare dei confini con le persone che di solito vi ‘rubavano’ energia?
  • Forse avete anche solo migliorato le vostre capacità comunicative oppure siete diventati più attenti e sensibili alle esigenze altrui?
  • Siete stati gentili o avete aiutato qualcuno in difficoltà (magari un amico che ha perso una persona cara o un’amica che ha vissuto l’esperienza di un divorzio)?
  • Vi siete presi cura di un vostro parente magari anziano o ammalato?
  • Siete stati un buon esempio per i vostri figli o avete fatto attività di volontariato?
  • Quali sono i momenti indimenticabili che avete trascorso con i vostri cari?
  • Siete stati in vacanza e vi siete goduti in modo speciale il relax e il tempo trascorso con voi stessi?
  • Se avete un animale (un cane, un gatto, …) quali sono stati i momenti più belli che avete condiviso insieme a lui/lei?
  • Quali obiettivi avete raggiunto?
  • Prendete in considerazione sia la vostra vita lavorativa che personale. Avete forse avuto una promozione sul lavoro? Magari avete terminato un progetto che vi stava particolarmente a cuore, come scrivere un libro oppure vi siete dedicati ai vostri hobby come cucinare, disegnare o leggere?

Rispondere a queste domande vi aiuterà a guardare le cose da una nuova prospettiva, sostenendovi e premiandovi per ogni vostro passo compiuto. Pensate all’anno passato e fate una lista delle 25 (sì proprio 25!!) cose di cui siete più fieri. Potete includere nella lista ciò che vi ha fatto crescere e migliorare come persone, i traguardi che avete raggiunto, e i cambiamenti positivi che avete fatto.

Pensate di non riuscire a scriverne proprio 25? Allora prendete un foglio bianco e tenetelo vicino al letto o attaccatelo in bagno: usate qualche minuto appena svegli o la sera prima di addormentarvi – oppure adoperate il tempo mentre vi lavate i denti – per pensarci e, appena vi viene in mente qualcosa, scrivetelo nella lista. Se lo farete, vi assicuro che alla fine della settimana ne avrete anche più di 25!!!

Quando avrete finito di scrivere, condividete i vostri successi con qualcuno (un caro amico, il vostro partner, un parente, …). Potete anche suggerire agli altri di fare lo stesso e poi trovarvi una sera tutti insieme per condividere i traguardi raggiunti! Ricordatevi che, per vedere la bellezza negli altri, abbiamo prima bisogno di vederla in noi stessi!

Ora prima di partire per i vostri traguardi non vi rimane che completare queste 2 frasi:

  1. I miei 5 traguardi più importanti sono…
  2. I 3 modi più importanti in cui sono migliorato nell’ultimo anno sono…

Buon lavoro!

Articolo ispirato a Cheryl Richardson “Life Makeovers”.

Lascia un commento